Padova, nasconde 40mila euro nel forno e la fidanzata li brucia per sbaglio cucinando lo strudel

Cucina uno strudel e brucia i 40mila euro che il fidanzato teneva nascosti nel forno di casa. I soldi appartenevano ad Alberto Vazzoler, ex dentista di San Donà di Piave (Venezia) a processo a Padova per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di denaro sporco. In aula ha testimoniato il tenente colonnello della Finanza Vittorio Palmese, titolare delle indagini insieme al pubblico ministero Roberto D’Angelo, che ha ricostruito le intercettazioni dalle quali è emerso l’episodio. “Ho fatto una cavolata, ho messo a cucinare lo strudel in forno dove erano nascosti 40mila euro”, questo il messaggio che Silvia Moro, la compagna di Vazzoler (anche lei indagata) ha spedito alla sorella nell’ottobre del 2016

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com