Rovista tra i “gratta e vinci” buttati e vince 100mila euro

Che la fortuna è cieca lo sanno tutti ma che a non vedere sia chi gioca è ben altra cosa. È capitato a tutti di guardare e riguardare un biglietto non vincente, sperando come per magia che i numeri cambiassero e risultassero vincenti, ma il caso che vogliamo raccontarvi rappresenta un’abitudine consolidata di controllare i biglietti grattati dagli altri giocatori  ed erroneamente gettati pur essendo vincenti. Questa abitudine ha portato fortuna a un ex pescatore disoccupato di 50 anni che a Mola di Bari ha trovato, nella spazzatura appunto, un biglietto della lotteria istantanea con una vincita da 100mila euro. Un’abitudine che gli ha fruttato qualche guadagno, visto che solitamente riesce a recuperare, a detta dei frequentanti del posto, anche 20 euro. Questa volta, però, la dea bendata ha voluto fargli un grande regalo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com