Ballottaggi: ecco i 5 sindaci neo eletti in Sicilia

In Sicilia sono 5 i Comuni sopra i 15mila abitanti che ieri sono andati al voto per il turno di ballottaggio delle amministrative 2019: Caltanissetta e Castelvetrano vota M5S; a Gela vince il candidato Pd-Fi, Monreale va al centrodestra, Mazara del Vallova al centrosinistra. Rispetto al primo turno l’affluenza alle urne è in calo del 15% e si attesta al 43,6%.

Caltanissetta il nuovo sindaco è il pentastellato Roberto Gambino che rimonta rispetto al primo turno e si aggiudica il 58,85% dei voti. Sconfitto Michele Giarratanadel centrodestra, fermatosi al 41,15%. A Castelvetrano il neo sindaco M5S con il 64,67% è Enzo Alfano che sbaraglia Calogero Martire (liste civiche) al 35,33%.  
La Lega perde: a Gela dove è stato eletto Cristoforo Greco con il 52,45% contro il candidato Giuseppe Spata, attestatosi al 47,75%, ed a Mazara del Vallo eletto Salvatore Quinci, alla testa di liste civiche riferibili al centrosinistra, vince con il 52,41% su Giorgio Randazzo arrestatosi al 47,59%. A Monreale vince il candidato sostenuto dal governatore siciliano Nello Musumeci con Udc e civiche. Alberto Arcidiacono, sostenuto al secondo turno da civiche, Diventerà Bellissima e Udc, ha vinto a Monreale con il 55,73%, facendo meglio di Pietro Capizzi fermatosi al 44,27%.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com