Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

Uufruiva del reddito di cittadinanza ma lavorava in nero. Blitz dei carabinieri, nei guai un palermitano di 52 anni. E’ successo a Sferracavallo. L’uomo è stato sorpreso mentre stava effettuando degli interventi di ristrutturazione per una ditta edile. In azione i militari della stazione di Partanna Mondello, intervenuti insieme al personale del nucleo ispettorato del lavoro.
Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

La ditta in questione, non era iscritta alla Camera di Commercio, così il titolare è stato deferito perché responsabile di ‘omessa visita medica e formazione del personale, mancata redazione del piano operativo di sicurezza e nomina del medico competente’. Inoltre gli è stato notificato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.
La ditta in questione, non era iscritta alla Camera di Commercio, così il titolare è stato deferito perché responsabile di ‘omessa visita medica e formazione del personale, mancata redazione del piano operativo di sicurezza e nomina del medico competente’. Inoltre gli è stato notificato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale”.
I carabinieri hanno infine riscontrato la presenza di un’altra società edile che impiegava un altro lavoratore in nero. Per questo è scattato un altro provvedimento di sospensione dell’attività nei confronti della società. “Alla fine dei controlli – chiudono da comando provinciale – la carta acquisti è stata sequestrata e sono state elevate sanzioni per 7.200 euro ed ammende in fase di quantificazione, stimate intorno a 60 mila euro”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com