Razza risponde a Pasqua su erogazione assegni a disabili

“Il deputato Giorgio Pasqua (M5S) continua a speculare sui disabili – afferma in una nota l’assessore regionale alla Salute,  Ruggero Razza, replicando al deputato regionale M5S relativamente alla tempistica dell’erogazione degli assegni di cura ai disabili gravissimi siciliani – Questa volta però ne discuteremo in modo diverso: davanti al giudice. Mi sono stancato delle speculazioni e delle falsità. Peraltro proprio in  questi giorni il neo dirigente della Famiglia (Scavone, ndr) ha anticipato le risorse alle Asp per coprire il fabbisogno fino al 30 giugno. Ed il decreto è repertoriato. In più ho posto come obiettivo per i manager, a pena di decadenza, l’erogazione delle risorse. L’unico inconcludente qui è chi non riesce a riconoscere mai il lavoro degli altri”. Sulla questione è intervenuto anche il deputato regionale di Diventerà Bellissima e componente della VI Commissione all’Ars, Pino Galluzzo che ha affermato “Le giuste spettanze riservate alle persone con disabilità gravissima risultano saldate fino ad aprile per larga parte degli aventi diritto. So quanto il presidente Musumeci abbia a cuore questo tema così delicato, tanto da avere consentito da subito alla Sicilia di essere la prima Regione d’Italia per linea di bilancio riservata alle fragilità”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com