Circoscrizione Insulare: M5S in testa, seguito da Lega, Pd, FI e FdI.

Sono il M5S e la Lega i partiti più votati della Sicilia. I grillini, in discesa a livello nazionale, nella circoscrizione Isole si avvicinano al 30%. Il Pd fa bene anche in Sicilia, trascinato dall’ottimo risultato del medico di Lampedusa Pietro Bartolo. Anche Forza Italia conferma i risultati con Giuseppe Milazzo, capogruppo azzurro all’Ars e fedelissimo di Miccichè. Per Fratelli d’Italia i più votati, dopo Giorgia Meloni, sono Raffaele Stancanelli, e Giovanni Cannata, sindaco di Avola. Il +Europa di Fabrizio Ferrandelli, invece, non supera la soglia di sbarramento e resta fuori dalla distribuzione dei seggi. Sono otto quelli che verranno assegnati nella circoscrizione Sicilia e Sardegna.

Il M5S ottiene 605mila 863 voti (29,85 %), 454mila 935 per la Lega (22,42 %). Se in Sicilia Forza Italia sopravanza di poco il Partito Democratico, grazie al voto della Sardegna nella circoscrizione le posizioni si ribaltano e il Pd ottiene quasi 4 punti percentuali in più. Sono, infatti, 375mila 001 voti per il Partito Democratico (18,48 %), rispetto ai 299mila 729 di Forza Italia (14,77 %). Quinto partito sempre Fratelli d’Italia, 147mila 812 voti (7,28 %). Poi Più Europa (39mila 358 voti, 1,94 %), La Sinistra (33mila 197 voti, 1,64 %), Europa Verde (25mila 872 voti, 1,27 %). Tutti gli altri sotto l’1 %.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com