L’ultimo saluto a Niki Lauda.

Il casco rosso sulla bara, nella cattedrale di Santo Stefano il ricordo del tre volte campione del mondo di Formula 1.
La famiglia ha chiesto discrezione perciò fotografi e telecamere non saranno ammessi dentro la chiesa. Insieme ai parenti stretti e ad alcune alte cariche dello Stato, sono attesi i protagonisti della F1: Toto Wolff, capo della Mercedes, che gli ha dedicato il successo di domenica al Gp di Montecarlo. Gerhard Berger e Lewis Hamilton, Daniel Bruehl l’attore che ha impersonato Lauda nel film Rush.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com