Sul caso Patronaggio, Fava: “Intimidazione certifica la qualità del lavoro svolto”.

Palermo – “Il tentativo di intimidazione al procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio, destinatario di una busta con un proiettile, certifica la qualità e l’efficacia del lavoro che sta svolgendo la Procura di Agrigento
sulla questione migranti e sbarchi.
Al procuratore, che ascolteremo nei prossimi giorni in Commissione
antimafia, va tutta la nostra solidarietà e la nostra attenzione”. Lo dichiara Claudio Fava, Presidente della Commissione antimafia siciliana.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com