Basket A2, acquisti e novità

TORINO VIRA SU ALESSANDRO CAPPELLETTI, PIACE DANIELE TOSCANO Torino attende la decisione di Alessandro Cappelletti (Riccardo Sbezzi) al quale ha proposto il ruolo da playmaker titolare. Il regista di Assisi parrebbe orientato verso la proposta del club piemontese rispetto all’alternativa in A con Cantù. Altra ipotesi al vaglio quella di Daniele Toscano (MVP), anche se l’ala di Gaeta è allettato dalla possibile conferma a Rieti che gli ha proposto un accordo biennale.

UDINE: BIENNALE PER LORENZO PENNA, OCCHI SU AGUSTIN FABI E GIACOMO ZILLI Udine ha ufficializzato il rinnovo biennale con Lorenzo Penna (SigmaSports) e ora butti gli occhi su Agustin Fabi (IAM): la 29enne ala italo-argentina che nel 2018-19 ha militato a Latina (17.6ppg e 3.6apg) potrebbe essere l’alter ego di Riccardo Cortese, rinunciando ad Alessandro Amici attraverso l’escape dal contratto in essere. Piace anche Giacomo Zilli (Aldi/Artoni/DI Trani), 24enne centro originario di Cividale del Friuli che nelle ultime due stagioni ha militato era ad Agrigento e dove attende la scelta del nuovo coach per verificare la sua compatibilità con i piani tecnici futuri.

ROSETO PESCA ANCORA NEGLI USA: ECCO PIERFRANCESCO OLIVA. QUASI FATTA PER CIRIBENI Roseto riporta in Italia Pierfrancesco Oliva (Aldi/Artoni/Di Trani) provando a ripetere il successo dell’operazione Akele. L’ala grande pugliese cresciuta nelle giovanili della Virtus Siena, dove aveva già collaborato col g.m. Giacomo Rossi, tornerà in Italia dopo la sua esperienza NCAA riattivandosi dopo il grave infortunio subito lo scorso gennaio. Vicinissimo anche l’accordo con Leonardo Ciribeni (IAM) che chiuderà l’esperienza di Caserta – dove aveva ancora un anno di contratto – per salire in A2 con gli Sharks.

SCAFATI PROPONE UN POSTO IN QUINTETTO A BRUNO MASCOLO Scafati prova a convincere Bruno Mascolo (Players Group) ad accettare il posto da regista titolare. Il 23enne atleta, reduce dalla retrocessione in B con Jesi, dovrà decidere fra la proposta della Givova e l’alternativa da cambio degli esterni a Tortona.

TRAPANI RINNOVA CON CURTIS NWOHUOCHA E VA IN PRESSING SU VENCATO Trapani ha rinnovato l’accordo con Curtis Nwohuocha (Players Group). Il 22enne centro di scuola Cantù resterà alla corte di coach Parente che ora prova a stringere per Luca Vencato (Players Group) nello spot di regista titolare dopo il no di Matteo Palermo (Pressing Basketball) che preferirebbe restare a Montegranaro e ha scartato anche l’alternativa Ferrara.

AGRIGENTO: DEVIS CAGNARDI IN POLE SU CARDANI, RAJOLA OUTSIDER Agrigento scioglierà entro il weekend la riserva sulla scelta del nuovo capo allenatore. Nel poker di colloqui effettuati dal presidente Salvatore Moncada il profilo più gradito sarebbe stato quello di Devis Cagnardi (SportLab Agency). L’ex coach di Reggio Emilia sarebbe in cima alla lista delle preferenze rispetto a Marco Cardani (Aldi/Artoni/Di Trani) con Riccardo Eliantonio e Marco Andreazza in seconda fila; in lizza potrebbe esserci ancora Stefano Rajola (Puccio Lapenna), impossibilitato al colloquio diretto durante la preparazione delle Final Four di B con Pescara, che potrebbe tornare in corsa in extremis.

MANTOVA E RICCARDO VISCONTI ANCORA INSIEME, OFFERTA A FEDERICO BONACINI Mantova ha ufficializzato il rinnovo di Riccardo Visconti (MVP) e ora prova a convincere Federico Bonacini (MVP), 20enne playmaker di scuola Reggio Emilia che nel 2018-19 ha giocato a Rieti. Al momento senza esito l’assalto a Kenny Hasbrouck.

VERONA. QUASI FATTA PER LA’MARSHALL CORBETT, IL VICE POTREBBE ESSERE LUCA DI CHIARA Verona pare in dirittura d’arrivo con La’Marshall Corbett (Executive Sports-Palucci) che dovrebbe dare risposta nelle prossime ore alla proposta della Tezenis. A Giovanni Severini (Tangram Sports), che ha opzione di uscita verso la serie A, è stata fatta una proposta di rinnovo pluriennale. Intanto il nuovo assistant coach potrebbe essere Luca Di Chiara (Players Group), nelle ultime stagioni è stato all’Eurobasket Roma.

FERRARA SI MUOVE PER ANDREA TRAINI E LIBERA RUBEN CALÒ, SWANN VICINO AL SÌ Ferrara sonda la pista Andrea Traini (SigmaSports) dopo il nulla di fatto con Matteo Palermo. Il 27enne playmaker pesarese, che nel 2018-19 ha giocato a Monteganaro (4.5ppg e 3.4apg) per il neo d.g. Franco Del Moro, potrebbe essere una ipotesi importante per il club estense, che intanto è uscita dall’accordo con l’ala Ruben Calò. Ben avviata la trattativa per il rinnovo dell 34enne guardia statunitense Isaiah Swann (Overtime International-SportLab Agency).

FORLÌ RINNOVA JACOPO GIACHETTI, INSISTE CON JACOPO BORRA E SONDA KLAUDIO NDOJA Forlì prova a stringere con Jacopo Borra (Riccardo Sbezzi) al quale offre il ruolo da pivot titolare. Il lungo di origine piemontese ha ricevuto una proposta di rinnovo a Treviglio, ma l’Unieuro sembra in vantaggio. Il club romagnolo ha rinnovato ufficialmente Jacopo Giachetti (SigmaSports) e ha sondato Klaudio Ndoja (Riccardo Sbezzi) che potrebbe liberarsi da Tortona sebbene ci sia ancora incertezza sul ruolo del secondo straniero (playmaker o ala forte?).

LATINA ANNUNCIA BERNARDO MUSSO E ASPETTA DALTON PEPPER Latina ha ufficializzato l’accordo con Bernardo Musso (Interperformances) ed è vicinissima alla firma di Dalton Pepper (Championship Sports-Paci) a meno di un rilancio in extremis di Casale Monferrato che però pare indirizzata su altre piste straniere.

MONTEGRANARO: TRIS DI NOMI PER LA REGIA, SFUMA IL SOGNO ANTHONY BEANE Montegranaro, che ha rinnovato fino al 2022 il contratto del general manager Alessandro Bolognesi, sfoglia la margherita sul ruolo di playmaker titolare dove oltre sondaggio con Giovanni Tomassini (Puccio Lapenna), che aspetta Treviso e ha sirene per tornare a Casale Monferrato, c’è l’opzione della conferma di Matteo Palermo (Pressing) che dà la priorità alla Poderosa rispetto alle alternative Trapani e Ferrara e l’ipotesi Alessandro Piazza (MVP) che Franco Ciani ha avuto ad Agrigento. Nulla di fatto intanto con Anthony Beane che ha rinnovato in Belgio a Ostenda.

LEGNANO E NAPOLI TRATTANO LA CESSIONE DEL TITOLO Napoli Basket ha trovato un accordo di massima con Legnano per l’acquisto del titolo di A2 dei Knights. L’esito positivo della trattativa è vincolato all’esito della raccolta risorse tra sponsor e azionariato popolare in pieno svolgimento da parte del club lombardo. Se non si raggiungerà la massa critica necessaria entro il 20 giugno, il titolo passerà in Campania con la società partenopea che a sua volta cederebbe la sua B a Palermo. A guidare i partenopei in A2 sarebbe sempre Gianluca Lulli (MVP), che ha contratto, probabilmente affiancato da un senior assistant.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com