Manovre in FI

Il senatore Sandro Biasotti, coordinatore ligure di Forza Italia, interviene in un dibattito da tempo aperto dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, che ripetutamente aveva accusato d’immobilismo il partito azzurro e dato appuntamento in luglio a Roma per un meeting per presentare il nuovo movimento “L’Italia in crescita” con tanto di logo. Il senatore Biasotti, in una lettera aperta indirizzata al Presidente Berlusconi, scrive: “Dovresti nominare subito un comitato, dandogli i poteri di scrivere le nuove regole per un democratica scelta del coordinatore politico di Forza Italia con Primarie aperte a tutti da tenersi entro ottobre. E poi subito dopo Primarie per tutti gli altri ruoli. Io nominerei in questo comitato figure con cariche istituzionali, quindi Tajani, Bernini, Gelmini, Carfagna, Cesa e Toti”. La risposta non tarda ad arrivare: “Delego all’onorevole Mara Carfagna e al Governatore Giovanni Toti la responsabilità di coordinare l’organizzazione del partito. Il Comitato nazionale non si terrà il 25 giugno ma 13 Luglio. Ho incontrato Toti. Vogliamo offrire reale contributo del Paese”. Lo avrebbe detto il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ai gruppi parlamentari, secondo quanto riferiscono alcuni presenti.

Fonte: www.ansa.it

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com