Stato/Regione, una storia infinita

Palermo – Il Presidente Nello Musumeci dichiara: “L’ho detto e lo ripeto: l’accordo finanziario tra la Regione Siciliana ed il governo centrale non entusiasma nessuno, ma è il miglior risultato che potevamo ottenere nelle condizioni date. Un esito, per il quale voglio ringraziare ancora l’assessore all’Economia Gaetano Armao, peraltro già illustrato a tutti i gruppi parlamentari all’Ars nella seduta del 4 giugno”. 

“Che Giancarlo Cancelleri parli di disattenzione del governo regionale per la Sicilia è paradossale, quando invece è chiaro che finora è stato il governo nazionale a guida M5S a privilegiare il Nord Italia e penalizzare la Sicilia. È pure paradossale che dal Pd accusino altri dell’attuale situazione di sfascio delle ex Province, proprio loro che le Province le hanno abolite. Al collega Milazzo, infine, dico che ovviamente tutti noi auspichiamo maggiori risorse da Roma per le ex Province, tuttavia l’accordo sottoscritto dal governo regionale è il migliore risultato possibile che si poteva ottenere ora e in queste condizioni”. Lo dichiara l’on. Alessandro Aricò.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com