Stop fumo in spiaggia, arriva la proposta di legge per tutelare salute e ambiente

Divieto di fumo su tutte le spiagge libere, gli arenili e le aree demaniali costiere. E’ la proposta di legge presentata dal Pd, con primo firmatario l’onorevole Mario Morgoni, componente della commissione Ambiente. L’obiettivo è quello di “regolamentare in maniera uniforme e di dare uno sviluppo necessario a ciò che a oggi è affidato esclusivamente alle ordinanze dei sindaci” e cioè il divieto di fumo in spiaggia.

L’articolo 1 della proposta di legge prevede l’estensione del divieto di fumo ad arenili, spiagge libere e aree demaniali costiere. “Tuttavia – precisa l’esponente del Pd – si dà facoltà ai Comuni di predisporre eventuali spazi da destinare ai fumatori. In questo modo la materia viene trattata uniformemente sul territorio nazionale senza avere divieti a macchia di leopardo e il prevalere di elementi discrezionali”.

Tutela della salute e impatto dei mozziconi – Tale proposta nasce anche dal confronto con le 24 associazioni che hanno aderito al progetto “La Salute un bene da difendere, un diritto da promuovere”, un’iniziativa di comunicazione istituzionale, coordinata da Salute Donna Onlus, che ha l’obiettivo di sensibilizzare il governo e le Regioni a una particolare attenzione alla prevenzione e alla tutela della salute in generale.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com