Orchestra Sinfonica Siciliana ieri a Villa Piccolo

Capo d’Orlando – “La presenza di oltre 500 persone di pubblico, assieme a tanti sindaci e amministratori dei Nebrodi, oltre alla presenza dell’assessore regionale agli enti locali avv. Bernardette Grasso, dimostra non solo un giusto apprezzamento verso la più grande Orchestra del Mezzogiorno ma anche l’importanza fondamentale della Fondazione Piccolo per il rilancio turistico e culturale del territorio provinciale e siciliano. Villa Piccolo rappresenta un bene culturale che appartiene alla provincia di Messina e alla Sicilia intera e noi faremo di tutto per valorizzarlo, assieme a tutti quelli che, come me, sono convinti che la cultura può essere il più grande volano di sviluppo sociale ed economico della nostra terra”. Andrea Pruiti Ciarello, presidente Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com