Tromba d’aria a Fiumicino, giovane morta

La giovane morta a Fiumicino aveva tentato di ripararsi nel parcheggio di un distributore di benzina, ma la tromba d’ari ha sollevato la sua auto, una Smart, e l’ha sbalzata a decine di metri di distanza, oltre un canale di bonifica ed una recinzione. Questa la prima ricostruzione dell’incidente. La donna era residente nella zona. Questa mattina uno scenario di distruzione avvolge la zona di Focene, dove la tromba d’aria si è abbattuta per pochi secondi intorno alle 2:30. Danni enormi si registrano al distributore, ma anche ad almeno sei macchine, completamente accartocciate.

Qualche danno anche alle abitazioni vicine, tra via dei Polpi e via dei Nautili, due delle quali con tetti scoperchiati. Detriti sparsi dappertutto. Sul posto il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, che ha confortato i familiari della ragazza, straziati dal dolore. Il corpo della donna si trova su un’ambulanza del 118, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Viridior Sicilia IGP
Il protagonista della cucina più esigente
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com