Villasimius, a picco uno yacht: paura per l’equipaggio | VIDEO

Momenti di paura per l’equipaggio di uno yacht battente bandiera maltese, l’Oceans Five, che si è ribaltato 8 miglia a Sud Ovest di Capo Carbonara, iniziando ad affondare.

Era partito proprio da Malta, dal porto de La Valletta, direzione Cagliari.

All’origine del naufragio un problema al timone, che ha fatto imbarcare acqua all’imbarcazione (un 25 metri del valore, sembra, di milioni di euro), sferzata anche dal forte vento di maestrale.

Accortosi del guasto, il comandante, inglese, a bordo con altre cinque persone di nazionalità britannica e belga, ha lanciato l’allarme e sul posto è prontamente intervenuta la motovedetta CP 320 della Guardia Costiera di Cagliari, che ha soccorso l’equipaggio, portandolo in salvo al porto di Villasimius.

L’ultimo a scendere e ad essere condotto a terra è stato il comandante, che ha cercato fino alla fine di limitare l’ingresso di acqua, senza però riuscirci anche a causa delle proibitive condizioni meteo-marine.

Inutile anche l’intervento di alcuni rimorchiatori per il recupero dello yacht, rimasto alla deriva.

La Capitaneria di Porto di Cagliari ha aperto un’inchiesta per fare piena luce su quanto accaduto.

La stessa Capitaneria ha intimato alla società armatrice di avviare le operazioni per il pronto recupero dell’imbarcazione.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com