Milano, incendio al Policlinico: evacuato il reparto di Terapia intensiva neonatale

Le fiamme, probabilmente causate da un corto circuito, non hanno causato danni rilevanti. Al momento i piccoli pazienti si trovano nella terapia intermedia.

“Pare sia stato un cortocircuito elettrico a far scattare l’allarme anti-incendio questa notte, alla Terapia Intensiva Neonatale (Tin) della Clinica Mangiagalli – Policlinico di Milano. Un problema che, per precauzione, ha richiesto la rapida evacuazione di tutti i piccoli pazienti ricoverati in Tin ma che si è risolto nel giro di pochi minuti e che non ha creato alcun danno rilevante. Tutti i bimbi e tutti gli operatori stanno bene, grazie anche al protocollo di sicurezza che viene attivato in questi casi”. È quanto si legge in una nota del Policlinico, che spiega: “Tutto è iniziato 4.57 del mattino, quando il probabile cortocircuito avrebbe innescato un principio di incendio. I dispositivi di sicurezza si sono subito attivati, bloccando il problema sul nascere; in contemporanea il personale sanitario ha predisposto la rapida evacuazione dei piccoli pazienti ricoverati, avvenuta in pochi minuti. Per precauzione sono stati allertati anche i Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com