Acireale, due fratelli si contendono la card del reddito di cittadinanza: botte e un arresto

E’ culminata in un arresto una lunga serie di liti tra due fratelli ad Acireale. In manette è finito un 43enne per lesioni personali aggravate. Da settimane due fratelli conviventi litigavano per la gestione della somma di 700 euro accreditata nella card del reddito di cittadinanza intestata al maggiore dei due. Entrambi avevano presentato la domanda perchè disoccupati da tempo, ma l’Inps avrebbe consegnato loro una sola card, accreditando la somma totale. Sia un patronato che l’Inps stessa avevano confermato che la somma accreditata andava divisa, ma il fratello titolare del documento non sentiva ragioni e sosteneva che l’importo spettasse solo a lui.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com