Sant’Agata Militello, violenza domestica. ARRESTATO

La scorsa notte, la figlia minorenne di una 37enne di Sant’Agata Militello, cittadina del Messinese, ha chiesto aiuto ai carabinieri della locale stazione perchè la mamma era stata aggredita dal convivente che aveva usato violenza dei suoi confronti. I miliatari della stazione di Sant’Agata di Militello, insieme ai militari della Sezione Radiomobile, intervenendo per una lite domestica, hanno arrestato in flagranza di reato il 35enne D.B.G., responsabile di maltrattamenti contro familiari o conviventi.

L’intervento dei militari dell’Arma ha consentito di bloccare l’uomo che aveva aggredito con calci e pugni la convivente. La donna trasportata e visitata al pronto soccorso dell’ospedale della città è stata trovata in forte stato di agitazione psichica e con alcune contusioni sul corpo. L’aggressore è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno condotto in caserma per i necessari accertamenti, dai quali sono emerse altre aggressioni verbali e fisiche nei confronti della convivente.

Il 35enne è stato, quindi, arrestato e, dopo gli accertamenti di rito, è stato trasferito nella casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per celebrare il rito che avverrà entro oggi.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com