Orlandina sulle gambe! Trapani vince con merito! 51-74 |FOTO/VIDEO

Partita senza storia al PalaFantozzi nella 2nda giornata del Girone Azzurro di Supercoppa LNP.

Con una prestazione deludente dal punto di vista del risultato, L’Orlandina basket viene travolta in casa da una Pallacanestro Trapani già in un’ottima condizione atletica. I paladini non reggono sin da subito il confronto: le solite assenze di Bellan, Matteo Laganà, Lucarelli, a cui si è aggiunta l’assenza anche di Lorenzo Querci, non permettono di poter lottare ad armi pari con i trapanesi, che già dispongono di un roster ben collaudato e pronto per il prossimo mese d’ottobre con l’inizio della regular season. Capo d’Orlando non è mai in partita; infatti sin da subito gli uomini in maglia granata mettono il match sul ritmo elevato, il divario s’allarga sempre più con il passare del tempo con i biancoazzurri che segnano poco più di 10 punti nei primi 30 minuti . Prova opaca per l’unico americano del roster orlandino Brice Johnson in termini realizzativi, delusi i tanti tifosi che volevano vedere all’opera il giocatore arrivato dalla “North Carolina”, prova di sacrificio per tutto il resto del roster, con i soli Galipò e Mobio andati in doppia cifra di punteggio. per la squadra allenata da Davide Parente, in doppia cifra son andati i 2 americani Kenneth Goins e LaMarshall Corbett. con questa sconfitta, Capo d’Orlando si taglia fuori dal passaggio del turno in Supercoppa LNP, mentre Trapani, con il 2ndo successo consecutivo vincendo entrambi i derby (3 giorni fa aveva battuto Agrigento), si porta a 4 punti in classifica e si giocherà l’accesso ai quarti di finale della competizione contro Napoli.

Cronaca del match: coach Sodini manda in campo il quintetto base di Napoli: Galipò-Neri-Mobio-Johnson-Donda; mentre coach Parente schiera: Corbett-Spizzichini-Amici-Nwohuocha-Goins. Parte fortissimo la Pallacanestro Trapani che con Kenneth Goins, Gabriele Spizzichini e LaMarshall Corbett vola sul 7-0 nei primi 5’ di gioco. Capo d’Orlando prova un colpo di reni con Joseph Mobio e Andrea Donda, ma l’inerzia rimane a favore degli ospiti che al 8’ segnano il +12 (6-18) col canestro di Goins. È la linea verde di Capo d’Orlando a ridurre il gap e a chiudere il primo quarto sul 11-18. Continua il dominio degli ospiti che con il solito Goins ben spalleggiato da Marco Mollura innalza ancora la squadra di coach Davide Parente, Johnson prova interrompere l’emorragia, ma Corbett e compagni allungano ancora costringendo coach Marco Sodini a chiamare time out al 15’ sul 15-31. Alessandro Amici e Mollura incalzano su Capo d’Orlando che resta inerme davanti agli avversari. Federico Bonacini chiude il primo tempo sul +20 (21-41). Lorenzo Neri e Johnson in apertura di terzo periodo provano a rosicchiare punti alla squadra di coach Parente, ma Corbett continua a macinare canestri. Continua anche nel terzo periodo l’ottima circolazione di palla degli ospiti, mentre l’Orlandina continua ad avere vistose difficoltà a contrastare il gioco avversario. Marco Dosen al 28’ segna la tripla del +30 (28-58). Johnson prova ancora qualche velleitario tentativo di entrare in partita, ma alla fine del terzo periodo il tabellone luminoso scrive 31-63. L’ultimo periodo è di fatto “garbage time”, con la formazione trapanese che però non ha intenzione di fermarsi, evidenziando le nette difficoltà dell’Orlandina. Risultato finale infatti è 51-74.

Durante l’Intervallo, abbiamo intervistato l’ospite presente al PalaFantozzi: Coach Stefano Pillastrini, ex allenatore di squadre di Serie A e Serie A2 come Fortitudo Bologna, Reggio Emilia, Sutor Montegranaro e Treviso Basket|INTERVISTA

  • Girone Azzurro [2nda giornata]:
  • ORLANDINA – TRAPANI [51-74]
  • parziali 1Q [11-18]; 2Q [10-23]; 3Q [10-22]; 4Q [20-11].
  • Orlandina Basket
  • Brice Johnson: 6 punti, 17 rimbalzi [13 valutazione];
  • Lorenzo Neri: 3 punti, 4 rimbalzi, 2 palle recuperate;
  • Alberto Triassi: 1 punto;
  • Rihards Teirumnieks: 4 punti, 2 rimbalzi;
  • Andrea Donda: 7 punti, 6 rimbalzi [10 valutazione];
  • Joseph Mobio: 14 punti 3 rimbalzi, 2 assist;
  • Giancarlo Galipò: 13 punti, 2 rimbalzi, 2 palle recuperate, 3 assist [12 valutazione];
  • Uchena Ani: 3 punti, 5 rimbalzi;
  • Pallacanestro Trapani
  • Alessandro Ceparano: 5 punti;
  • Alessandro Amici: 8 punti, 6 rimbalzi, 2 palle recuperate, 2 assist;
  • Kenneth Goins: 11 punti, 8 rimbalzi [13 valutazione];
  • Gabriele Spizzichini: 2 punti, 4 rimbalzi, 2 assist;
  • Marco Mollura: 9 punti, 2 rimbalzi [11 valutazione];
  • LaMarshall Corbett: 12 punti, 2 rimbalzi, 3 palle recuperate, 3 assist [13 valutazione];
  • Federico Bonacini: 9 punti, 2 palle recuperate, 3 assist;
  • Marco Dosen: 8 punti, 2 rimbalzi;
  • Luciano Tartamella: 4 punti, 3 rimbalzi, 2 assist;
  • Curtis Nwohuocha: 6 punti, 13 rimbalzi, 2 palle recuperate, 3 assist [19 valutazione];
  • Classifica Girone [Azzurro]
  • 2B Control Trapani 4 punti, Ge.Vi. Napoli* 2 punti, MRinnovabili Agrigento* 0 punti, Orlandina Capo d’Orlando 0 punti
  • *Una gara in meno
  • Prossimo turno [ultima giornata]:
  • 14/09/2019 20:30 2B Control Trapani-Ge.Vi. Napoli
    15/09/2019 19:00 Orlandina Capo d’Orlando-MRinnovabili Agrigento
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com