Capo d’Orlando, intervento durissimo di Sandro Gazia

Molta l’amarazze, e la solita voce tremante che lo caratterizza quando di mezzo ci mette il cuore.

Sono durissime le parole che nell’intervento, durante la seduta per il Bilancio di previsione, tenutosi martedì 10 settembre, in Consiglio Comunale, il consigliere dei Paladini di Orlando, indirizza nei confronti del primo cittadino, Franco Ingrillì.

Scheletri del passato nascosti e presunte colpe che di certo hanno un nome, afferma Sandro Gazia, invocando la strada del commissariamento per far uscire allo scoperto tutto ciò che ci sarebbe da scoprire.

Nella sua pagina facebook continua:

I cittadini vanno rispettati…sempre. Signor Sindaco se non riesce ad attuare il suo programma elettorale ritorni nella piazza dove ha chiesto il consenso e ci informi con un pubblico comizio.

Si possono ingannare poche persone per molto tempo o molte persone per poco tempo. Ma non si possono ingannare molte persone per molto tempo.
Abraham Lincoln

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com