Catania – “Quello di oggi è un ulteriore ed importante passo avanti verso la modernizzazione del sistema ferroviario in Sicilia. I treni “Pop” che costeranno complessivamente circa 40 milioni di euro, miglioreranno certamente il trasporto passeggeri nell’Isola, ma per avere un sistema su rotaie moderno ed efficiente non bastano le carrozze, occorre intervenire con decisione sulle infrastrutture. Per questo chiediamo ad Rfi, di passare dalla programmazione alla progettazione, dal momento che le risorse finanziarie sono disponibili. La Sicilia ha bisogno di treni moderni e linee veloci, attendiamo da venticinque anni un segnale da Roma, ci auguriamo arrivi presto”. Ha dichiarato il presidente Nello Musumeci all’inaugurazione del treno. Era presente il sindaco della città Salvo Pogliese.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com