Orlandina: Akos Keller! Per provare a salvare la categoria. [FOTO e VIDEO]

L’innesto del magiaro porterà probabilmente alla rinuncia di Tarence Kinsey a causa dei diversi problemi fisici.

Un colpo di mercato tanto atteso che potrebbe permettere all’Orlandina Basket di salvarsi in Serie A2:

Akos Keller, ruolo Centro, nato a Szekesfehervar il 28 marzo 1989, alto 208 cm per 105 kg di peso , potenza fisica e senso del posizionamento a rimbalzo è quel giocatore che sostituisce quello che era il ruolo di Brice Johnson. Qualche settimana fa, erano uscite news di una chiusura del mercato ed invece è stata solo una strategia da parte della società paladina per accaparrarsi il magiaro, il quale, essendo straniero, farebbe pensare all’uscita di Tarence Kinsey. L’americano non si è più ripreso dal problema fisico alla spalla ed a livello di prestazione è stato decisamente sotto le elevate aspettative.

Akos è il capitano della Nazionale Ungherese con cui ha giocato le ultime qualificazioni al Mondiale in Cina del 2019; infatti l’Ungheria era inserita nel Gruppo J della seconda fase insieme a Lituania, Polonia,Croazia e Italia. Contro la nostra Nazionale giocò al PalaMasnago di Varese il 22 febbraio 2019, match vinto dagli azzurri 75-41 dove il centro magiaro giocò 26 minuti. E’ stato convocato dalla sua Nazionale anche per le prossime qualificazioni ad Eurobasket 2021 in programma in questa finestra il 20 e il 23 febbraio prossimi.

Con le squadre di club ha giocato sempre in patria: all’Alba Fehervar dal 2007 al 2012, tornando poi nel 2016, nel mezzo la parentesi con il Szolnoki Olaj con cui ha vinto 3 campionati ungheresi e 2 coppe d’Ungheria. La Stagione cestitica precedente ha giocato in Francia al Pau-Lacq Orthez ed adesso pronto sin da subito a dare una mano alla squadra di coach Marco Sodini; il giocatore infatti si è reso disponibile per giocare il match di domenica al PalaFacchetti contro la Blu Treviglio.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com