Coronavirus, contagiato in Lombardia: è un 38enne ricoverato a Codogno

Un 38enne ricoverato all’ospedale di Codogno (in provincia di Lodi), è risultato positivo al test del coronavirus. L’uomo si è presentato giovedi al pronto soccorso del nosocomio ed è attualmente ricoverato in terapia intensiva in prognosi riservata, con insufficienza respiratoria. Le sue condizioni sono ritenute molto gravi. L’individuo, a quanto trapela, sarebbe andato a cena con un amico che era rientrato dalla Cina. 

Le parole dell’assessore regionale al Welfare

L’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, ha dichiarato: “Sono in corso le controanalisi a cura dell’Istituto Superiore di Sanità. È ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Codogno, i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti. Le persone che sono state a contatto con il paziente sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com