ITIS: 50 studenti visitano il Palazzo dell’ONU a New York

Il viaggio degli studenti dell’ITIS “E. Torricelli” a New York è stato pieno di emozioni e di esperienze educative, oltre al suo valore simbolico di un traguardo importante che travalica i confini dell’Europa, normale meta dei passati viaggi di istruzione. La folta delegazione studentesca dell’ITIS, accompagnata dagli insegnanti, Mariangrla Gallo, Dominga Rando e Salvatore Zenone, oltre alla visita dei luoghi simbolo della Grande Mela (Statua della Libertà, Central Park, Times Square, Empire State Building, Rockefeller Center), ha avuto presso la sede dell’ONU incontri guidati da esperti nelle varie istanze del Palazzo di Vetro, come il Consiglio di Sicurezza e l’Assemblea Generale. Gli studenti hanno chiesto delucidazioni sulla Convenzione di Palermo e delle iniziative che saranno realizzate nel ventennale.
Particolarmente commoventi sono state le due escursioni al National September 11 Memorial ed al Museo dell’immigrazione a Ellis Island.

Questo viaggio di conoscenza fa parte del progetto: “Vedo, Sento, Parlo… Namasté Costituzione!” ed è inserito nell’ambito del Concorso: “Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione”, indetto dal Miur, dal Senato della Repubblica e dalla Camera dei Deputati. Uno degli aspetti più interessanti, che gli insegnanti accompagnatori hanno registrato, è stata la grande maturità di comportamento da parte dei 50 studenti partecipanti. Hanno goduto della massima libertà di azione ed hanno dimostrato allo stesso tempo di meritarla. Il loro comportamento è stato esemplare, di rispetto e di socializzazione.

L’ITIS “E. Torricelli” di Sant’Agata M.llo, diretto dalla dott.ssa Venera Maria Simeone, si dimostra, ancora una volta, un Istituto d’eccellenza! Unica scuola italiana ad aver portato 50 studentesse e studenti a New York per far visitare l’ONU, in occasione del ventennale dalla firma a Palermo della Convenzione sulla criminalità organizzata internazionale. Nell’ambito di questo progetto, i futuri passi prevedono un incontro con l’on. Francesco D’Uva, nipote della vittima di mafia, avv. Nino D’Uva, che si terrà presso l’auditorium dell’ITIS, il 6 Marzo 2020. Inoltre, domenica 15 Marzo 2020 alle 18, presso il Frantoio Rizzo, Statale 113 Sant’Agata Militello, si terrà l’inaugurazione della mostra artistica “Memoria e Legalità”, organizzata in collaborazione con ACM-Casa delle Culture e con l’imprenditore, Dott. Giuseppe Rizzo, in occasione del 40ennale dell’assassinio del Presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com