Una vignetta molto eloquente!

Roma – “Davanti a questo virus non esiste frontiera o nazione. Noi siamo stati pronti ad aiutare il nostro paese di origine, ma ora siamo pronti ad aiutare il paese in cui risiediamo”. Lo afferma all’Adnkronos Lucia King, portavoce della comunità cinese di Roma, che riunirà nelle prossime ore i rappresentanti della comunità cinese e delle maggiori associazioni cinesi di Roma.

Mentre dalla Cina arrivano 31 tonnellate di forniture tra cui ventilatori, monitor e defibrillatori ma anche medicine tradizionali a base di erbe che si sono dimostrate efficaci nella cura dei pazienti con il coronavirus. I medici cinesi arrivati in aiuto dell’Italia hanno portato un bagaglio di strumenti e informazioni, rapporti di ricerca con protocolli e linee guida, da condividere con i sanitari italiani. “Abbiamo selezionato le attrezzature che si sono dimostrate utili durante le pratiche cliniche”, ha spiegato Sun Shuopeng, vicedirettore della Croce rossa e capo del team.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com