Il coronavirus non risparmia Sigonella

Infettata anche la base di Sigonella. Un neo pensionato risulta ricoverato a Caltagirone dopo aver dato una festicciola per aver lasciato il servizio attivo. I cinquemila americani della base militare di Sigonella si sono attrezzati contro il coronavirus e, anzitutto, recepiscono i decreti emanati dal governo italiano.
Le misure emanate fino ad oggi, sono state comunicate dal comandante statunitense della base a sud di Catania, il capitano Kevin Pickard, durante una diretta Facebook dedicata al personale militare e civile della base Usa, in realtà composta da due siti: Nas 1, che è in territorio di Motta Santa Anastasia e ospita uffici e residenze, e Nas 2, in territorio di Lentini, che è la base operativa con l’aeroporto, quest’ultimo gestito «in condominio» con il 41° Stormo dell’Aeronautica militare italiana. «Non è una situazione normale», ha esordito il comandante americano che aveva accanto l’ufficiale medico della base, il direttore delle risorse umane e la responsabile della logistica.
Al momento sono sospesi tutti i collegamenti con la madrepatria, come peraltro stabilito dal presidente Trump, e dunque anche gli avvicendamenti del personale; il consiglio è quello di non uscire dalla base, ha chiarito il responsabile medico Walter Dalitsch, non si sono registrati finora casi di positivi al Covid-19 a differenza della base di Napoli dove, ha detto, un caso c’è stato. «Abbiamo la capacità di prelevare il sintomatico e di portarlo in isolamento nel nostro ospedale – ha spiegato il capitano Dalitsch – e abbiamo accordi con gli ospedali della zona nel caso servisse».
Nella base Usa lavora anche un migliaio di dipendenti civili italiani cui le disposizioni sono state estese. Misure di sicurezza anche nella parte italiana dell’aeroporto di Sigonella da dove, peraltro, partono e arrivano gli aerei militari stranieri delle missioni internazionali Eunavformed e Frontex per il pattugliamento del Mediterraneo centrale. Due giorni fa in un piazzale interno è stata anche montata una tenda della Croce Rossa per il biocontenimento.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com