Torrenova (Me) – Cane sepolto vivo, il Sindaco : perseguiremo l’autore del reato

Determinante un massaggio cardiaco.

Con un comunicato il sindaco di Torrenova, esprime sconforto per l’accaduto e promette battaglia legale nei confronti di chi è stato capace dell’ignobile gesto.

La cronaca dell’accaduto – I forti lamenti del cane, e i ripetuti colpi che venivano inferto allo stesso hanno allarmato il vicinato, e dalle ferite riportare pare che l’animale sia stato prima picchiato sulla testa con un oggetto, e poi sotterrato vivo in un terreno nei pressi di Piazza Autonomia.

Rumori e mugugni fortunatamente hanno insospettito i vicini e si indaga sulla possibile persona che avrebbe potuto compiere il gesto, l’identikit è di un uomo, di mezza età che dapprima ha stordito l’animale e dopo l’ha seppellito.

L’animale è stato soccorso e, nonostante le sue condizioni fossero gravi, è sopravvissuto grazie a un massaggio cardiaco.

Nello specifico il sindaco comunica quanto segue:

Sindaco e Giunta Comunale esprimono il proprio sdegno per il vile e disumano gesto compiuto nella giornata di ieri nei confronti di un un cane che, per fortuna e grazie all’interveno di alcuni nostri concittadini, è riuscito a salvarsi nonostante il brutale tentativo di ucciderlo.

Dopo la segnalazione, ci siamo attivati per prestare le prime cure al povero cane e fondamentale si è rilevato l’intervento di volontari, sempre presenti in casi del genere e che, per questo, non finiremo mai di ringraziare.

Stiamo provvedendo a denunciare i fatti alle autorità competetenti, mettendoci a disposizione per ogni utile informazione, affinchè l’autore dell’ignobile gesto possa essere al più presto identificato e punito secondo legge.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com