Falcone (Me) – Appartamento prende fuoco|Grave 35enne

Dalle prime indagini, l’incendio pare sia stato causato da una bombola malfunzionante.

Una esplosione e poi un incendio si sono verificati in un appartamento in via Nazionale a Falcone, dove è rimasto gravemente feriti un giovane.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, i carabinieri della stazione di Falcone, del nucleo Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto e gli agenti della stradale. Per soccorrere uno dei feriti è stato necessario l’arrivo dell’elisoccorso del 118, atterrato subito dopo il casello autostradale.

L’intervento è ancora in corso, i carabinieri e i vigili del fuoco – che hanno nel frattempo domato l’incendio – stanno cercando di verificare l’eventuale presenza in casa di altre persone. Il rogo, in base alle prime informazioni, sarebbe stato provocato dal malfunzionamento di una bombola di gas fortunatamente non è esplosa.

La deflagrazione che si è verificata all’interno dell’ appartamento in via Nazionale lascia dei feriti.

Per il ferito più grave, un ragazzo di 35 anni, bruciatura su tutto il corpo, è stato necessario il ricorso all’elisoccorso, che lo ha trasportato al centro grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri della stazione di Falcone, insieme ai colleghi della Radiomobile di Barcellona.

Per regolare il traffico è stato necessario l’intervento della Polizia Stradale di Barcellona. 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com