Scuola, Azzolina: “Test sierologici per tutto il personale” | “Chieste al Mef 80mila assunzioni per il 2020/2021”

l ministro per l’Istruzione, Lucia Azzolina, si è detta favorevole alla “possibilità di svolgere test sierologici su tutto il personale, in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico”. La misura, ha spiegato, “garantirebbe maggior sicurezza sul rientro a settembre”. Il ministro ha poi aggiunto di aver chiesto al Mef “oltre 80mila assunzioni a tempo indeterminato di personale docente per l’anno scolastico 2020/2021″.

“Con i concorsi 78mila docenti in ruolo” Riferendo alla VII commissione in Senato, la Azzolina ha annunciato che “a conclusione delle procedure concorsuali avviate dal Ministero, avremo garantito l’immissione in ruolo di 78mila docenti. E’ un grande risultato, che ci consentirà di dare stabilità a un gran numero di docenti e di garantire la continuità didattica dell’insegnamento per i nostri studenti”.

“Più dotazioni al personale ausiliario” L’avvio del nuovo anno scolastico, ha aggiunto il ministro, sarà accompagnato da un “ulteriore incentivo” della “dotazione del personale ausiliario, tecnico e amministrativo per far fronte alle specifiche richieste che intervengono sul duplice versante tecnologico ed igienico-sanitario degli ambienti di apprendimento”. Perché l’anno riparta senza intoppi, “già nelle prossime settimane ci saranno appositi spazi di formazione, per tutto il personale scolastico, sulle tematiche digitali e sul rientro in sicurezza”.

“Soddisfatta per la nomina di Arcuri” Quanto alla nomina di Domenico Arcuri a Commissario per la scuola, la Azzolina ha espresso “soddisfazione”. “Si tratta di una nomina scritta e fortemente voluta dal mio ministero”, ha spiegato, che permetterà di velocizzare, ad esempio, l’iter per l’acquisto e la distribuzione degli arredi scolastici, “come i banchi singoli di nuova  generazione”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com