Torrenova, che impresa! Crema battuta 71-70

La Fidelia Torrenova firma l’impresa della settimana battendo nella prima gara del 2021 valevole per la 5° giornata del campionato di Serie B la Pallacanestro Crema per 71-70 rimontando dal -16. La squadra di coach Condello trova una grande vittoria al termine di un match dai due volti: la Cestistica approccia benissimo, sprofonda fino al 42-58, poi rimonta grazie ad un ultimo quarto da 25-11 ed un carattere enorme. Alla sirena finale sono 16 i punti di un super capitan Di Viccaro, mattatore della rimonta assieme a Lasagni (15 punti) e Perin (che chiude a quota 9 aggiungendo anche 7 rimbalzi). In doppia cifra chiude anche Gloria, con 11 punti.

L’ avvio di gara dei ragazzi di coach Condello è strepitoso: pronti-via e le aquile si portano sul 12-0 grazie alle bombe di Lasagni e Di Viccaro. Crema singhiozza, ma riesce a recuperare il distacco in un amen ed alla fine del primo quarto il punteggio è 24-15.

Il secondo parziale della Fidelia è da dimenticare: Torrenova fatica nel pitturato ed il bonus di falli raggiunto con ancora quasi 9’ da giocare permette a Crema di rosicare inesorabilmente tutto lo svantaggio: così, punto su punto, gli ospiti sorpassano a quota 31, ma negli ultimi 2’ vedono la Cestistica reagire e trovare il 35-35 con cui si chiude il primo tempo.

Dagli spogliatoi rientra una Crema molto decisa, che con un 10-0 parziale apre il secondo tempo. Coach Condello ferma così il gioco, poi Perin dalla lunga distanza muove la retina per i locali. I lombardi però continuano per la propria strada e con due triple di Del Sorbo è +16. Galipò, Perin e la tripla di Lasagni restituiscono ossigeno e speranze ai siciliani, che chiudono il terzo periodo sul 46-59.

L’ultimo parziale è vietato ai deboli di cuore: la Fidelia non molla, ci crede con i canestri di Gloria e le triple del duo Lasagni-Di Viccaro si riporta al -5 (54-59). Gli ospiti sono in rottura prolungata e la bomba di Perin prima e quella di un immarcabile capitan Di Viccaro firmano la rimonta sul 60-59 al 35’. Trentin fa la voce grossa sotto le plance e riporta i suoi al comando, ma il solito Di Viccaro controsorpassa portando al +4 i padroni di casa. Finita? Macchè: Crema non si vuole darsi per vinta pur avendo subito il contraccolpo psicologico, ma ancora una volta perisce per mano del capitano della Fidelia che recupera la palla dell’ultimo possesso e porta alla vittoria i suoi sigillando il 71-70 finale.

Ufficio Stampa Fidelia Torrenova

DICHIARAZIONI POSTPARTITA DI COACH CONDELLO
  • Fidelia Torrenova – Pallacanestro Crema [71-70] (24-15, 35-35, 46-59)
  • Fidelia Torrenova
  • Di Viccaro: 16 (1/1, 4/7);
  • Lasagni: 15 (0/1, 4/5);
  • Gloria: 11 (4/5);
  • Perin: 9 (1/1, 2/2),
  • Galipò: 8 (1/3, 1/2),
  • Bolletta: 6 (1/2, 0/3),
  • Ferrarotto: 6 (2/3),
  • Coach: Condello
  • Pallacanestro Crema
  • Arrigoni: 15 (6/8, 0/1),
  • Montanari: 10 (2/3, 1/6),
  • Trentin: 10 (4/5),
  • Del sorbo: 9 (3/7 da 3),
  • Drocker: 8 (1/1, 1/5),
  • Venturoli: 8 (1/2, 1/6),
  • Leardini: 6 (2/3, 0/4),
  • Pederzini: 4 (1/2, 0/2),
  • Coach: Eliantonio
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com