Saranno apportate alcune modifiche

      Si è svolto questa mattina un proficuo incontro tra l’amministrazione comunale, i rappresentanti dei genitori di alunni frequentanti le scuole cittadine, i dirigenti scolastici dei due istituti comprensivi e i responsabili della ditta che gestisce il servizio mensa scolastica. Il confronto, alla presenza del sindaco Bruno Mancuso e dell’assessore alla pubblica istruzione Ilaria Pulejo, è stato utile al fine di verificare alcuni aspetti sui quali sono state riscontrate delle lamentele da parte della famiglie dopo l’avvio del servizio di refezione scolastica.
  “L’amministrazione è sempre disponibile ad accogliere quelle che sono le richieste, i suggerimenti ed anche le segnalazioni su eventuali criticità da parte della comunità al fine di fornire un servizio sempre migliore”, sottolinea l’assessore Ilaria Pulejo.
  “Nello specifico ci teniamo particolarmente affinché la refezione trovi il pieno gradimento da parte degli alunni e delle famiglie tutte, nel rispetto delle condizioni del contratto di servizio.
  I responsabili della ditta affidataria si sono quindi resi assolutamente disponibili ad effettuare alcune modifiche per quanto riguarda i pasti, preparati lo ricordiamo presso il centro di cottura della scuola Capuana, fornendo due pietanze, primo e secondo, al posto del piatto unico, fermo restando le indicazioni delle tabelle nutrizionali fornite dall’Asp competente, già preventivamente informata. Ringraziamo tutti coloro che hanno preso parte al confronto nell’auspicio che dopo questa prima fase di avvio, eventuali disagi riscontrati possano essere superati ed il servizio possa trovare il pieno gradimento e venire incontro alle esigenze di tutti”. 

Sant’Agata Militello, 1 dicembre 2021

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com