Il medico sospeso “È come se fossero stati creati i presupposti per punire i dissidenti”

Chi meglio di un attento medico di famiglia, può descrivere i disturbi che si manifestano nei suoi pazienti.
Meglio ancora se il medico cura i suoi pazienti di persona, approfondendo ancora di più la malattia in questione e visitando di presenza l’ammalato.
Stiamo parlando di Salvatore Totaro, medico generico di Messina che negli anni ha occupato diversi ruoli nel settore sanitario. La redazione di “Indelebili today” ha voluto presentare ai suoi ascoltatori uno speciale approfondimento diviso in due parti.
Nel primo video, il dottore Totaro illustrerà lo scopo della realtà nata da pochissimi giorni del “Comitato Sanitario dei Medici e Personale Sanitario Sospeso”. Di come e perché l’obbligo sanitario sia caduto in America ed in altri Paesi Europei ma non in Italia. Spiegherà il perché la tachipirina e la vigile attesa siano state una scelta poco opportuna. Tutto questo con il pretesto di una pandemia che occulta scopi economici che gestiscono organizzazioni ed enti, grazie agli immensi patrimoni.

In questa seconda parte la prima domanda in questione sarà l’approccio verso la medicina digitale. Il ruolo dell’uomo e della macchina.
Si parlerà dell’attuale situazione dei suoi pazienti (data la sospensione del loro medico). Il dottore affermerà a chiare lettere quali i suoi obiettivi, la sua storia personale come professionista sanitario e le sue vicende a seguito della sospensione da parte dell’Asp.
Ad oggi, rammenterà, su 42 mila medici, 2 mila sono sospesi perché non vaccinati e 31 mila e 700 non hanno completato il ciclo vaccinale. “È come se fossero stati creati i presupposti per punire i dissidenti” per questo è nato il Comitato Sanitario “lo stesso Anelli ha affermato ai giornalisti che “la situazione è antiscientifica ma gli ordini debbono essere applicati alle normative”. Concluderà Totaro con le seguenti parole “tutto questo assume i connotati dell’ipocrisia, dell’ignominia, dell’infamia”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com