Palermo – Nelle scorse settimane la Commissione Antimafia dell’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato, anche questa volta con voto unanime, una articolata relazione sulla condizione minorile in Sicilia.”Il quadro emerso – afferma il Presidente Claudio Fava – è sconsolante e sarebbe ancora peggiore senza la generosità del mondo della scuola e delle realtà dell’ associazionismo e del sociale. È importante che questo lavoro non rimanga solo negli atti parlamentari ma possa essere restituito alla collettività e diventare uno dei principali temi dell’agenda politica.” Il 30 marzo alle ore 16,30 la Commissione presenterà la relazione durante un’iniziativa che vedrà la presenza degli assessori regionali alla formazione e alle politiche sociali Roberto Lagalla e Antonio Scavone, del sindaco di Palermo e presidente di ANCI Sicilia Leoluca Orlando, del Presidente del Tribunale per i minorenni di Catania Roberto Di Bella, del referente dell’USSM (Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni) di Palermo Salvatore Inguì, della deputata Roberta Schillaci, oltre al Presidente della Commissione antimafia dell’ARS Claudio Fava. L’iniziativa, che si svolgerà presso la sala “Piersanti Mattarella” (ex sala Gialla) di Palazzo dei Normanni, sarà moderata dalla giornalista Alessandra Turrisi. Per confermare la partecipazione, mandare una email di accredito a cfava@ars.sicilia.it o telefonicamente contattando al 3404647081 Sergio Lima, portavoce della presidenza della Commissione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com