Brolo – “Guardiamo al futuro di Brolo, ai giovani e alle famiglie. Guardiamo al domani, con il coraggio di visione e programmazione per rigenerare e rilanciare il paese. Ci sono le condizioni per una nuova stagione di sviluppo”. Sono le parole del sindaco di Brolo Giuseppe Laccoto durante l’iniziativa pubblica ospitata nel Palatenda di Piazza Annunziatella e voluta per rendicontare tre anni di attività amministrativa. “In campagna elettorale avevamo preso l’impegno di incontrare i cittadini ogni anno, ma l’emergenza Covid ce lo ha impedito – ha detto il Sindaco – adesso abbiamo raccontato cosa abbiamo fatto e cosa vogliamo fare”. Oltre alle attività realizzate nell’ambito dell’emergenza pandemica (centro vaccinale, adeguamento locali scolastici, distribuzione di buoni spesa), il Sindaco Laccoto, accompagnato dalla Giunta Comunale e dai Consiglieri del gruppo Brolo Riparte, si è soffermato sulle prospettive di crescita di Brolo annunciando importanti finanziamenti di opere pubbliche che potranno cambiare il volto della città e dare importanti occasioni di sviluppo: “Proprio in questa settimana la Giunta Regionale ha approvato il finanziamento del progetto di riqualificazione del lungomare lato Messina per un importo di 1.413.800 euro. Con questo intervento completeremo la riqualificazione del waterfront e daremo un’impronta precisa in direzione della crescita turistica creando una perfetta integrazione tra la costa e il centro storico”. Allo stesso modo il Sindaco Laccoto ha annunciato il finanziamento di 1 milione e 500 mila euro per far diventare il Palatenda di Piazza Annunziatella struttura stabile: “Sarà centro di aggregazione polivalente destinato soprattutto ai giovani, luogo d’incontro, cuore pulsante della nuova Brolo. Vogliamo anche cambiare volto a Piazza Annunziatella e farla diventare una delle opere più importanti destinate all’aggregazione, alla socializzazione e al richiamo turistico. Puntiamo – ha affermato Laccoto – a rendere Brolo città moderna, innovativa e sostenibile, con inter­venti mirati su decoro urbano. Oltre ai lavori già conclusi in Piazza Mirenda, o in via di ultimazione come in Piazzetta Apollo, entro la fine di luglio aggiudicheremo la gara per la manutenzione straordinaria di strade e piazze del centro”.

“Dai nuovi pozzi di Scinà e Malpertuso alla riqualificazione della Villa Comunale, dalla spiaggia attrezzata per diversamente abili alla stabilizzazione dei precari, dall’ampliamento del cimitero che è quasi pronto alla messa in sicurezza dei torrenti, alla videosorveglianza: ci siamo impegnati in questi tre anni, nonostante le numerose difficoltà, a dare le risposte attese dalla comunità in tutti gli ambiti della vita amministrativa – ha concluso il sindaco Laccoto. Proseguiamo con serietà e determinazione su questa strada per realizzare un’idea di città che sia a misura di tutti”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com