Coordinata da Bernadette Lo Bianco ( foto in alto), presidente dell’Associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia, del Comune di Siracusa Il progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per tutti” 2022 ha l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile ed un’accoglienza di qualità, attraverso il superamento di tutti quegli ostacoli che impediscono di godere a pieno dell’esperienza turistica e di tutta la bellezza del territorio siciliano.

“Nata nel 2014 – ha detto Lo Bianco – e dunque giunta all’ottava edizione, l’iniziativa “Sicilia e Siracusa, Mare per tutti” ha l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile ed un’accoglienza di qualità, attraverso il superamento di tutti quegli ostacoli che impediscono di godere a pieno dell’esperienza turistica e di tutta la bellezza del territorio siciliano”.

Di concerto con i rappresentanti delle categorie (ENS, Unione Ciechi ed Ipovedenti, MAC, Associazioni di persone con disabilità) e con l’aiuto di tecnici, di professionisti e di persone con esigenze specifiche, si è provveduto a raccogliere informazioni sul litorale e sulle strutture balneari di Siracusa e del resto della Sicilia al fine di selezionare quelle che garantiscono maggiore accessibilità, in quanto munite di percorsi “dedicati” alle varie esigenze specifiche. Tutte le informazioni raccolte – al fine di avere la massima divulgazione e di consentirne la
fruizione a tutti i turisti ed ai cittadini – saranno, poi, inserite nel portale della Regione Sicilia e dei maggiori portali turistici siciliani.

L’evento si è aperto con i saluti da parte del Vice-Comandante della Capitaneria di Porto di Siracusa C.V. Santi Caminiti, di Francesco Italia, sindaco di Siracusa, di Corrado Figura, sindaco di Noto, e del presidente dell’associazione “Sicilia Turismo Per Tutti”, Bernadette Lo
Bianco. Tra gli interventi, si segnala la proposta di Giuseppe Rosano, presidente dell’associazione “Noi Albergatori” di Siracusa relativa all’accesso gratuito presso il Lido Fonte Bianche della persona con disabilità.
Altro intervento di rilievo è stato quello di Giampaolo Miceli, presidente del CNA Balneatori Sicilia, il quale ha previsto per il futuro il rilascio di certificazioni legate all’accessibilità ai lidi aderenti.

Al termine della presentazione del progetto sono stati consegnati dei riconoscimenti ai presenti che hanno collaborato per la realizzazione del progetto:

Consulta il pdf per vedere l’elenco delle Spiagge per tutti accessibili 2022

1) Capitaneria di Porto di Siracusa, C.V. Sergio Lo Presti
2) Comune di Siracusa, Sindaco Francesco Italia
3) Consorzio Area Marina Protetta del Plemmirio di Siracusa
4) Comune di Noto, Sindaco Corrado Figura
5) CO. PRO. DIS. Coordinamento Provinciale Disabilità, Lisa Rubino
6) Associazione Astrea in memoria di Stefano Biondo, Rossana La Monica
7) Associazione ValorAbile di Siracusa
8) CNA Balneari Sicilia, Giampaolo Miceli
9) Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa, Gianna Miceli

10) Associazione Life Onlus, Martino Florio
11) A.S.D. Il Faro – Augusta, Giovanni Spadaro (ritira il riconoscimento Pasquale e Valentina Giallongo)

12) Associazione SuperAbili Avola, Giuseppe Cataudella
13) Associazione No Limits al di là del muro, Capo d’Orlando, Patrizia Galipò
14) Associazione Samot di Ragusa (progetto Mare Senza Frontiere)

15) F.I.N.P. Sicilia (progetto MIA – Palermo)
16) Disabili No Limits – San Vito Lo Capo
17) Comune di Oliveri (ME)
18) Comune di Sant’Alessio (ME)
19) Spiaggia Senza Barriere presso la darsena Castellamare del Golfo
20) Comune di Agrigento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com