Giletti non ha diffamato nessuno!

Termini Imerese – Massimo Giletti, il conduttore de “La7”, non ha diffamato il sindaco di Mezzojuso Salvatore Giardina parlando del caso della sorelle Napoli, che si battono contro la mafia dei pascoli e denunciano l’isolamento in cui vivono. Così ha deciso il magistrato Stefania Galli che con la formula “Assolto perché il fatto non sussiste” ha assolto anche Andrea Salerno, il direttore della stessa rete televisiva. Per l’editorialista della trasmissione “Non è l’Arena”, Klaus Davi, invece, l’assoluzione giunge “perché il fatto non costituisce reato”. Tutti erano difesi dall’avvocato Dario Morelli. Giletti rilancia: “Mi spiace solo che il Comune di Mezzojuso abbia speso tanti soldi per una causa velleitaria. Quella delle sorelle Napoli è una battaglia che riguarda tutti i cittadini onesti di Mezzojuso” – dice Giletti. Spero che trovino il coraggio per fare quello che hanno fatto tre donne coraggiose, ribellarsi alla mafia e alla sua subcultura”. Due settimane fa, “Non è l’Arena” è tornata ad occuparsi del caso sollevato da Repubblica nel settembre del 2007. La trasmissione di Giletti ha denunciato che Simone La Barbera avrebbe comprato i terreni attorno alla tenuta delle sorelle Napoli, 90 ettari coltivati a grano, da qualche tempo ormai liberati dal ricatto degli sconfinamenti di mandrie che distruggono il raccolto. Ma la battaglia delle sorelle contro la mafia dei pascoli non è finita. Giletti annuncia che ritornerà a Mezzojuso. Mentre è ormai polemica aperta col sindaco Giardina, che accusa “La 7” di aver “infangato l’immagine del paese”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com