Trapani, “sfregiato” il murales dedicato alla moglie di Giovanni Falcone

Apprendiamo, dalla pagina del nostro collega Pino Maniaci,
volto e voce di Telejato, impegnato quotidianamente nella lotta alla mafia e contro ogni forma di illegalità, una notizia che ci lascia sgomenti.

Il murales dedicato alla moglie di Giovanni Falcone, vandalizzato e deriso vigliaccamente.

Doveva essere il murales dedicato a Francesca Morvillo – ha scritto il giornalista, la moglie di Giovanni Falcone.


Siamo a Trapani, quartiere Sant’Alberto a realizzarlo è stato l’artista Alessandro Gandolfo, su richiesta dei cittadini e dell’amministrazione, e doveva ancora essere ultimato”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com