Coronavirus, box in plexiglass tra gli ombrelloni, nessun decreto ma solo un’ idea di privati

L’idea viene dall’azienda Nuova Neon Group 2

Tra notizie vere e false passano all’esame anche quelle che suscitano la selezione automatica e fanno trarre a conclusioni affrettate i lettori, le cosidettè letture associative.

Riprendiamo l’articolo che già un quotidiano a taratura nazionale osservava, specificando che, non è un provvedimento del governo come tanti utenti stanno pensando, bensì – lo scrive Repubblica – di un’idea dell’azienda Nuova Neon Group 2La redazione di Repubblica ha contattato il proprietario, che ha spiegato:

Una settimana fa abbiamo provato ad immaginare il ritorno in spiaggia. L’idea nasce con il duplice scopo di proteggere ma anche di far ripartire le attività. E secondo noi può funzionare. Già siamo al lavoro per realizzare gli schermi per banche, farmacie e così abbiamo pensato di estendere il lavoro anche alle attività commerciali.

Il progetto interessa solamente la spiaggia di Rimini.

L’azienda sta pensando di realizzare box in alluminio e plexiglass di 4,5 metri per lato e con lo spazio per entrare all’interno e, così, poter restare in spiaggia ben protetti dai bagnanti vicini, un idea che vede contrari molti bagnini e coloro che del settore turistico hanno il sentore e la conoscenza di quanto sia impossibile convivere con queste strutture, come riportato dettagliatamente dal giornale Il Messaggero.

Noi non ci stancheremo mai di consigliarvi di leggere e attenervi alle comunicazioni istituzionali, per competenze e per obblighi comunicativi che hanno nei confronti di noi tutti.

A tal proposito:

Emergenza COVID-19 Le misure normative e legislative per il contenimento dell’emergenza| TUTTI I COMUNICATI UFFICIALI

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com