Tragica bomba d’acqua su Palermo: due morti annegati in viale Regione, bimbi ricoverati per ipotermia in ospedale |VIDEO

Violentissimo temporale a Palermo e città in tilt. Ci sono due vittime in via Leonardo Da Vinci, persone intrappolate nell’auto completamente sommersa d’acqua, in un sottopasso di viale Regione. Stanno intervenendo i sommozzatori dei vigili del fuoco.  Due bambini, il più piccolo di 9 mesi, sono stati ricoverati in ospedale per ipotermia. I piccoli sono rimasti intrappolati in auto, insieme ai loro genitori, nel sottopasso di viale della Regione, all’altezza di via Sardegna, Le forze dell’ordine hanno prelevato coperte e teli termici dagli ospedali per le persone soccorse in strada.

L’arteria che attraversa la città è un un fiume in piena: traffico in tilt, macchine trascinate dalla furia dell’acqua e automobilisti, tra cui anziani, che a nuoto cercano di raggiungere un luogo sicuro, abbandonando i mezzi. Sul posto, le forze dell’ordine. Decine, le chiamate al centralino dei vigili del fuoco. I punti più critici sono i sottopassi della circonvallazione, da viale Lazio a via Belgio e via Leonardo da Vinci: automobili rovesciate travolte e trascinate. In centro storico – nella zona di Ballarò – l’acqua, in alcuni vicoli, raggiunge il mezzo metro e le persone restano chiuse in macchina.

Allagamenti anche in via Messina Marine, con il Buccheri La Ferla allagato,  e via Ugo La Malfa, le zone degli ospedali Civico e Policlinico, ma segnalazioni ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine stanno arrivando in continuazione, anche da Mondello ad esempio, dove molti bagnanti sono fuggiti dalla spiaggia per la pioggia.  Più di duecento chiamate in un’ora arrivate ai vigili del fuoco. In molte parti della città manca anche la luce elettrica.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com