Nota II Commissione Consiliare “Sanità”: rischio Covid-19/Monitoraggio edilizia scolastica

Capo d’Orlando – Continua il lavoro della II Commissione Consiliare Permanente. Di seguito il documento proposto nella scorsa riunione di Commissione “Sanità ed Ambiente” dai consiglieri Felice Scafidi e Linda Liotta che dopo ampia ed approfondita discussione è stato approvato all’unanimità dei presenti.

Oggetto: Contenimento rischio sanitario Covid-19/Monitoraggio sulle condizioni dell’edilizia scolastica nel rispetto delle norme di sicurezza a garanzia del diritto alla salute di studenti, docenti e personale amministrativo.

I sottoscritti consiglieri comunali e componenti della II Commissione Consiliare Permanente

premesso – che l’emergenza epidemiologica da Covid-19 è tutt’altro che debellata e/o scomparsa ma semplicemente attenuata e non è improbabile il verificarsi di fenomeni di recrudescenza nei prossimi mesi;

– che nel settore della edilizia scolastica, in vista della ripresa delle lezioni “in presenza” previste per il prossimo 14 settembre, si riterrebbe non opportuno rischiare di dover improvvisare e/o arrivare impreparati a tale appuntamento;

– che in conseguenza di ciò, ogni attività preparatoria dovrebbe essere svolta al più presto, da subìto ed entro il 5 settembre 2020, per evitare disagi o disservizi di alcun genere;

considerato – che il Comune di Capo d’Orlando si è registrato al sistema informativo del Ministero della Pubblica Istruzione, al fine di partecipare all’avviso pubblico per il finanziamento d’interventi urgenti di adeguamento ed adattamento degli edifici, degli spazi e delle aule didattiche per il contenimento del rischio sanitario da Covid-19;

– che è necessario acquisire dai dirigenti scolastici competenti dati ed informazioni utili riguardanti il numero di aule/ambienti corrispondenti alla popolazione scolastica per garantire il rigoroso rispetto delle regole di sicurezza durante lo svolgimento delle lezioni e delle attività collaterali;

– che la presente proposta ha lo scopo di allertare per tempo l’Amministrazione sulla tematica in oggetto, impedendo strumentalizzazioni e/o polemiche a ridosso della ripresa delle lezioni;

quanto sopra premesso e considerato CHIEDONO al signor Sindaco:

1. Se è stato fatto il monitoraggio delle strutture esistenti, per verificare le ipotesi di sistemazione logistica degli alunni; 2. Se sono stati programmati i lavori di adeguamento delle strutture; 3. Se sono stati contattati i Dirigenti scolastici per acquisire le loro indicazioni/necessità; 4. Se è stata programmata la pianificazione degli adempimenti da porre in essere a tutela delle salute degli alunni, dei docenti e del personale amministrativo; 5. Se esistono le adeguate coperture finanziarie.

F.to – Felice Scafidi – Linda Liotta – Sandro Gazia – Renato Carlo Mangano

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com