Mafia: La Lega si dissocia dalle dichiarazioni della ex senatrice Maraventano chiedendo le dimissioni volontarie.

“Ambiguità in politica sul tema mafia sono inaccettabili, per questo mi aspetto dimissioni spontanee dalla Lega di Angela Maraventano”. Lo dice Stefano Candiani, senatore e segretario regionale della Lega Sicilia Salvini Premier, dopo le parole dell’esponente leghista di Lampedusa, pronunciate sabato durante una manifestazione politica a Catania. “Dal palco di Catania – continua Candiani – abbiamo ascoltato delle affermazioni che contengono dei profili di ambiguità che non sono in alcun modo scusabili politicamente e soprattutto in casa Lega. Ogni tipo di giustificazione avanzata su questo tema mi sembra francamente insufficiente rispetto alla gravità delle frasi pronunciate. Le dimissioni dalla Lega rimangono l’unica scelta possibile per Maraventano”. Interviene sulla vicenda anche il commissario cittadino di Capo d’Orlando Felice Scafidi: “Ritengo non vi siano giustificazioni a fronte delle affermazioni dell’esponente leghista Angela Maraventano. La Lega si è sempre battuta contro ogni tipo di mafia e continuerà a farlo con determinazione. Condivido pienamente la decisione del Partito, che per voce del nostro segretario regionale Sen. Stefano Candiani chiede le dimissioni volontarie dell’ex senatrice leghista”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com