Indelebili Today - L'informazione a portata di mano

Capo d’Orlando (Me) – Adesso sarebbero due i casi di sospetta variante inglese.

Uno, di cui è stata data comunicazione stamattina, frequenta l’Istituto Superiore “Merendino”, l’altro il Liceo “Piccolo”. A seguito delle interlocuzioni con le autorità sanitarie, è scattata la quarantena per le classi frequentate dai due ragazzi. Le stesse saranno sottoposte a tampone molecolare domani pomeriggio dall’Usca di Capo d’Orlando. Al tempo stesso, si sta organizzando uno screening per tutti gli studenti dei due Istituti.
Il Sindaco Franco Ingrillì ha firmato l’ordinanza di chiusura per lunedì 15 marzo per il “Merendino” e il “Piccolo” che saranno sanificati nella stessa giornata. “Vedremo se la variante sarà confermata dalle analisi – commenta il Sindaco – intanto adottiamo tutti i provvedimenti precauzionali del caso. Di certo, il virus circola e circola anche tra i giovani e i giovanissimi. A loro un caloroso invito a rispettare le regole e ad evitare pericolosi assembramenti anche e soprattutto nel fine settimana. Non vogliamo criminalizzare nessuno, ma vogliamo senz’altro responsabilizzare tutti. Sappiamo bene che c’è un grande bisogno di tornare alla normalità della socializzazione, ma è necessario ancora qualche sacrificio, a tutela delle persone più fragili e vulnerabili”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com