Capo d’Orlando (Me) – Flash mob per il “Cambiamento” |INTERVISTA

Promotori dell’iniziativa, Carlos Vinci e Luca Giuffrè. Presenti anche componenti dell’opposizione consigliare.


La parola d’ordine dei coordinatori del Movimento Civico Orlandino era e resterà “CAMBIAMENTO” e cioe la vera rivoluzione partita ormai dai cittadini delle contrade abbandonate. Grande partecipazione in questa nuova uscita nella Contrada di Scafa con i residenti, i veri protagonisti, vittime in tutti questi anni di aver vissuto i tanti disservizi che hanno portato difficoltà nella loro quotidianità. A loro va un grosso ringraziamento insieme a tutti coloro che hanno sposato l’idea e il nuovo progetto del Movimento People’s Flash Mob . È importante portare avanti un lavoro diverso per avere ascolto e successo, coordinare attentamente ogni iniziativa, condividere, apprendere, ascoltare, lavorare e far si che un giorno Capo d’Orlando venga guidata dai veri amanti del paese. Tutte le contrade Orlandine stanno vivendo un grosso disagio per cui occorre coinvolgere tutti per vivere una nuova stagione politica per il futuro della vita dei nostri figli. È impensabile che ognuno di noi desidera nelle condizioni in cui versa il paese perdere la speranza di rilanciare il nostro paese coinvolgendo in maniera forte soprattutto i tanti giovani e meno giovani capaci e ne conosciamo molti che in questi anni sono rimasti fuori dall’ascolto delle loro idee e capacità. Non si dovrà fallire, questo è l’unico cambiamento che i cittadini dovranno portare avanti e di questo si assumeranno tutte le responsabilità. Abbiamo lanciato in queste settimane lo slogan “Un mondo differente non può essere costruito da persone indifferenti” ed è per questo che si continua a lavorare con forza e sinergia. Dobbiamo dare risposte a
decine di famiglie straniere che in questi ultimi anni hanno investito nel nostro paese comprando ville e terreni e decidendo di restare a viverci. Il Movimento Civico PEOPLE’S FLASH MOB intende difendere e valorizzare tutte le nostre Contrade, perché naturalisticamente ci offrono il luogo ideale per fare Turismo e per rendere la vita di tutti più serena. Grazie ancora a tutti coloro che vogliono costruire un nuovo movimento civico per Capo d’Orlando…I Cittadini Bene Comune.

Tra le presenze anche l’opposizione nelle persone dei consiglieri comunali Renato Mangano, Felice Scafidi, Linda Liotta e Sandro Gazia.

Il responsabile della CGIL di Capo d’Orlando Nino Pizzino e immortalato in prima linea l’imprenditore orlandino Carmelo Giuffrè.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com