Capo d’Orlando – Venerdì scorso il sindaco di Naso Gaetano Nanì ha fatto una visita istituzionale al sindaco Franco Ingrillì. A seguito dell’incontro il dott. Nanì ha stilato un comunicato stampa dichiarando tra l’altro: “Bisogna assolutamente programmare una strategia finalizzata allo sviluppo del territorio Tirrenico-Nebroideo, c’è l’esigenza di camminare insieme, poiché solo presentando progetti infrastrutturali che possano portare benefici al comprensorio, potremo garantire le generazioni future. Le prospettive in ambito turistico passano da un miglioramento della viabilità, mi riferisco in particolare, ai collegamenti con aeroporti e Isole Eolie, che devono assolutamente iniziare da una progettazione concordata e pianificata dei nuovi fondi del PNNR, con specifico riferimento alle risorse attribuite alla città Metropolitana di Messina”. A giro di posta, giunge il comunicato del gruppo consiliare di minoranza di Capo d’Orlando “CambiAmo Capo”. Riportiamo il testo integrale del documento.

Il gruppo consiliare “CambiAmo Capo” esprime soddisfazione per la visita istituzionale del sindaco di Naso Gaetano Nanì al sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì, avvenuta venerdì mattina presso Palazzo Europa. Questa visita fa seguito, dopo 4 mesi, alla riunione della seconda Commissione Consiliare Permanente del Comune di Capo d’Orlando, “Turismo, Cultura, Ambiente e Beni Architettonici”, partecipata dai consiglieri del Comune di Naso, Flavio Santoro e Rosario D’Amore che diede inizio alla collaborazione tra i due Enti. Allora si era discusso di strategie per lo sviluppo turistico-culturale e la promozione di un programma condiviso tra le due comunità.
Oggi che i due primi cittadini si incontrano per programmare azioni “sinergiche ed integrate per lo sviluppo economico, turistico, culturale”, non possiamo non plaudire per il concretizzarsi dei lavori intrapresi nel corso di una delle ultime riunioni della seconda Commissione permanente prima della pausa di fine mandato.
Leggere i propositi dei due sindaci riguardo allo “sviluppo turistico comprensoriale, partendo da un’incentivazione dei collegamenti quotidiani tra Naso, Capo d’Orlando e porto turistico”, ci riempie di orgoglio perchè consacra l’utilità del lavoro già svolto, che oggi vede aggiungere un fondamentale tassello per il perseguimento di iniziative per il rilancio turistico-culturale-religioso, enogastronomico e nautico che gli stessi consiglieri comunali si prefissavano di raggiungere.
Capo d’Orlando, 5.12.2021
I consiglieri comunali
Sandro Gazia, Renato Mangano, Felice Scafidi, Giuseppe Truglio e Linda Liotta.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com