La Sicilia, lo si sa, è una terra di mare e di montagna ed alle sue straordinarie bellezze paesaggistiche fanno da contraltare i pericoli connaturati a tante ricchezze. La Polizia di Stato, con le sue numerose articolazioni dispiegate su un territorio così eterogeneo, si è ormai attrezzata per assicurare sicurezza e protezione in ogni habitat. Nella giornata di ieri, il tempestivo intervento di una pattuglia, partita a bordo di un elicottero del IV Reparto Volo della Polizia di Stato di Boccadifalco alla volta di Piano Zucchi, ha letteralmente tratto da pericolosi impicci uno sfortunato sciatore palermitano di 69 anni cui le Madonie ghiacciate avevano fatto un brutto scherzo. L’uomo era caduto per diversi metri su un pendio ghiacciato in località “Piano Scalonazzo”, procurandosi diverse fratture agli arti. Insieme a personale del Soccorso Alpino e Speleologico, i poliziotti hanno portato a compimento una complessa operazione di salvataggio resa ancor più difficoltosa dal forte vento e dall’ambiente impervio. Hanno, dapprima raggiunto, immobilizzato e stabilizzato il ferito e poi issato la barella attraverso il verricello in dotazione all’elicottero. Il malcapitato, seppur dolorante, prima di venire trasportato al “Civico” di Palermo, ha ringraziato i suoi soccorritori in divisa.  

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com