Messina – La Città Metropolitana di Messina, per volontà del Commissario Straordinario ing. Leonardo Santoro, ha aderito al protocollo d’intesa per la promozione della regolarità e della sicurezza del lavoro nel settore edile, proposto dalla Prefettura di Messina e stipulato lo scorso 6 aprile. L’accodo prevede una serie di azioni messe in campo unitamente ad Organi di Vigilanza, Forze di polizia ed Associazioni sindacali e di categoria per garantire livelli di sicurezza nei confronti dei lavoratori e di tutti i soggetti impegnati nei cantieri e nel settore edile. Le azioni, coordinate dalla Prefettura, saranno indirizzate su più fronti e, in particolare, in quello della formazione, dell’informazione e della diffusione di buone pratiche per ridurre il trend in crescita degli infortuni e degli incidenti e saranno condotte attraverso un tavolo di coordinamento costituito presso la Prefettura. L’adesione di Palazzo dei Leoni assume particolare rilievo alla luce dei numerosi cantieri che interessano tutto il territorio metropolitano e che sono stati aperti dall’Ente nell’ambito dell’attuazione del Masterplan, del Patto per il Sud e del PNRR. La Città Metropolitana ha previsto per giovedì 14 aprile 2022 un confronto a Palazzo dei Leoni tra Organi di Vigilanza, Associazioni di categoria e Stazioni Appaltanti per fare il punto sull’applicazione della Legge 215/2022 di conversione del D.L. 146/2021, contenente modifiche sostanziali al Testo Unico della Sicurezza D.L. 81/2008.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com