Rush finale per la corsa dei candidati all’Ars ed al governo della Sicilia. Settanta gli onorevoli che occuperanno gli scranni del Parlamento Siciliano, ed uno di loro sarà il candidato governatore che arriverà. Diciannove, invece, sono le liste e 6 i posti del listino collegati al presidente della Regione eletto (i seggi non scattano se la coalizione raggiunge la soglia dei 42 seggi). I restanti 62 scranni saranno suddivisi sulla base del numero di voti delle varie liste tenendo conto del numero dei seggi che spettano a ogni provincia secondo il metodo proporzionale. Condizione per entrare in Assemblea è ovviamente il superamento dello sbarramento fissato al 5%. I candidati governatori sono 6: Renato Schifani per il centrodestra, Caterina Chinnici per il centrosinistra, Nuccio Di Paola per il M5s, Cateno De Luca per ‘Sicilia Vera’, Gaetano Armao per Azione e Iv, Eliana Esposito per Siciliani Liberi.

I deputati eletti nelle liste provinciali di Palermo saranno 16, 13 in quelle di Catania, 8 a Messina, 6 a Siracusa e Trapani, 4 a Ragusa, 3 i consiglieri regionali eletti in provincia di Caltanissetta, e 2 a Enna.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com