Annunci

 

    

 

                      


E intanto, il progetto SAI-Sistema Accoglienza Integrazione di San Salvatore organizza una giornata di animazione di comunità per il prossimo 2 luglio


Tra i piccoli comuni che l’Associazione Nazionale Comuni Italiani-Anci sceglie come testimonial per la Giornata mondiale del Rifugiato c’è San Salvatore di Fitalia, provincia di Messina.
Il video del sindaco, Giuseppe Pizzolante, è infatti nella raccolta delle voci di sindaci di grandi e piccoli Comuni impegnati nell’accoglienza che Anci ha fatto sul proprio sito. Oltre al delegato nazionale Anci Immigrazione,
Matteo Biffoni, e al sindaco di Bologna Matteo Lepore, insieme a Giuseppe Pizzolante sono anche i sindaci di Civitaquana, Samuele Di Profio, e di Rovigo Edoardo Gaffeo.
«Questa visibilità nazionale del nostro piccolo comune – dice il sindaco Pizzolante – è merito della comunità fitalese che sta dimostrando a tutta l’Italia il proprio senso profondo di accoglienza, ospitalità e cura. Il Sai-Sistema Accoglienza Integrazione si sta dimostrando un progetto “riattivatore” della nostra comunità, del nostro commercio di prossimità, dei nostri giovani, della nostra scuola».
La Giornata mondiale del Rifugiato cade il 20 giugno ed è l’appuntamento annuale sancito dall’Assemblea
Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di oltre 70 milioni di
rifugiati, richiedenti asilo e sfollati nel mondo che, costretti a fuggire da guerre e persecuzioni, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era la loro vita per cercare salvezza altrove.
Per celebrare la GMdR, il progetto Sai di San Salvatore di Fitalia – che, lo ricordiamo è nato in co-progettazione con la Rete italiana di Economia civile “Consorzio Sale della Terra” e ad oggi ha assunto nove persone fitalesi nella propria equipe – ha organizzato, per il giorno 2 luglio 2023, una attività di sensibilizzazione e dianimazione di comunità insieme alla Proloco San Salvatore di Fitalia APS; all’Associazione musicale culturale sportiva Giovani Fitalesi; alla Croce Rossa Italiana Comitato San Salvatore di Fitalia; alla USD Fitalese 1981; alla Parrocchia SS. Salvatore e S. Maria; all’Associazione Rangers International delegazione di San Salvatore di Fitalia; alla Teniamoci per mano onlus – Distretto Messina e ad Incastri creativi impresa sociale.
Giochi senza frontiere in Piazza, Torneo di calcio, Attività con bambini e ragazzi, Degustazione in salsa “SAI”,
Musica e proiezione di un video clip: queste le attività previste nella lunga serata di divertimento e
socializzazione prevista il 2 luglio.