Annunci

 

    

 

                      


A gennaio del prossimo anno l’avvio dei lavori di recupero, a fine dicembre 2025 ipotesi apertura della struttura
Sono stati consegnati stamane, allo studio di progettazione incaricato, i servizi di progettazione
di fattibilità tecnica, economica e definitiva collegati al progetto di rigenerazione urbana dell’ex
villaggio “Le Rocce” di Taormina.
Successivamente all’approvazione della progettazione definitiva, si procederà alla consegna
della progettazione esecutiva, congiuntamente alla realizzazione delle opere (appalto integrato),
all’operatore economico già selezionato da Invitalia.
“La fase odierna – ha sottolineato l’on. Cateno De Luca – ha visto la sua nascita il 14 febbraio
2022, giorno in cui ho firmato il mio ultimo atto da Sindaco Metropolitano di Messina. Dopo una
serie di riunioni preliminari con i Sindaci dei Comuni, ho emanato un atto di indirizzo in cui,
dando seguito alle direttive ministeriali riguardanti i Piani Unici Integrati, si abbandonava la
strategia dei molteplici e frammentati interventi sul territorio e si stabiliva l’adozione di un’unica
linea operativa rivolta alla realizzazione di progetti aventi come obiettivo la coesione sociale e la
riqualificazione dei beni della Città Metropolitana. La scelta, che ha evitato che si perdessero i
finanziamenti a disposizione, si è concentrata su alcuni beni immobili tra i quali il complesso Le
Rocce di Taormina, inserito nell’ambito del progetto ‘Dopo di Noi’ finalizzato all’assistenza alla
disabilità e all’aggregazione sociale”.
“Devo ringraziare l’on. De Luca – ha affermato il Sindaco Metropolitano di Messina Federico
Basile – perché se oggi siamo qui si deve alle attività messe in campo dalla precedente
amministrazione di Palazzo dei Leoni, che ha avuto la capacità di intercettare i finanziamenti
legati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Il progetto, che prevede il recupero dei 18
bungalow, oltre all’edificio dei servizi, non soltanto realizzerà la rigenerazione di un’area di
pregio ma consentirà di fornire un’assistenza qualificata alle persone con disabilità grave prive
del sostegno familiare”.

Palazzo dei Leoni – Corso Cavour, 87 – 98122 Messina
https://www.cittametropolitana.me.it/la-provincia/comunicati/default.aspx

Mail – ufficiostampa@cittametropolitana.me.it

Responsabile: Addetto Stampa giornalista Giuseppe Spanò cell. 3286570923

“Con il percorso che si è creato nel secondo Piano Urbano Integrato – ha affermato Salvo Puccio

  • si procederà alla valorizzazione ambientale di alcuni beni di proprietà della Città Metropolitana
    tra cui il sito dell’ex villaggio Le Rocce. Sono stati già affidati i servizi di ingegneria, la
    progettazione esecutiva e i lavori di rigenerazione nell’area che si estende su circa 5.000 metri
    quadrati, oltre ad altri 10.000 metri quadrati di proprietà dell’ex Provincia. Si è trattato di un
    percorso complesso e articolato che oggi avvia la sua fase operativa e che dovrà
    necessariamente rispettare il serrato cronoprogramma previsto nell’ambito dei finanziamenti
    PNRR”.
    L’avvio dei lavori per la realizzazione delle opere e del relativo recupero edilizio, finanziato con
    fondi PNRR per complessivi 7.551.408 euro, è previsto per l’inizio del prossimo anno mentre la
    conclusione avverrà nei primi mesi del 2026, anche se si punterà a ultimare tutti gli interventi
    entro la fine del 2025.