Annunci

 

    

 

                      

La Sicilia alla Bit di Milano e alla Itb di Berlino nel 2024. Approvato e pubblicato l’avviso per selezionare piccole e medie imprese interessate a partecipare agli eventi fieristici che si terranno, rispettivamente, dal 4 al 6 febbraio a Milano e dal 5 al 7 marzo a Berlino.

«La Sicilia è turismo, con il suo clima, le sue molteplici bellezze naturali, storiche e archeologiche ed è un prodotto multifunzionale che va promosso a livello internazionale – dice il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani –. Con la crescita della domanda e dell’offerta, gli eventi fieristici rappresentano una prestigiosa vetrina per mostrare e raccontare la nostra Isola e, con essa, la crescita esponenziale della ricettività tradizionale degli hotel, ma anche di quella extralberghiera, come i B&B, altrettanto competitiva».

«Sono due appuntamenti ormai consolidati – dichiara l’assessore regionale al Turismo, allo sport e allo spettacolo Elvira Amata – inseriti all’interno della programmazione dell’assessorato e ritenuti strategici ai fini della promozione del brand Sicilia e della valorizzazione del nostro patrimonio artistico, paesaggistico, culturale e architettonico».

Sono ammesse a presentare domanda di partecipazione all’avviso “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese del settore turistico e loro forme aggregate individuate su base territoriale” le piccole e medie imprese aventi sede legale o unità produttiva in Sicilia che svolgano attività di servizi di alloggio e ristorazione, noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese, attività creative, ricreative e di intrattenimento, biblioteche, archivi, musei e altre attività culturali, sportive, di intrattenimento e di divertimento.

I criteri di selezione delle aziende che potranno prendere parte alle fiere terranno conto del volume del fatturato medio degli anni 2021 e 2022, della presenza di personale dipendente con documentata esperienza professionale, dell’esistenza in lingua estera di un sito web o pagina dedicata (social), del volume del fatturato e-commerce e della partecipazione a market place. La spesa per sostenere i costi alle fiere sarà coperta dalle risorse del Poc 2014-2020 e la partecipazione è da intendersi come aiuto di Stato indiretto e sarà disciplinata in regime “de minimis”.

Le istanze sottoscritte digitalmente dovranno pervenire per la partecipazione alla Bit entro il 29 dicembre e per la Itb entro il 15 gennaio 2024 tramite pec, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: dipartimento.turismo@certmail.regione.sicilia.it. L’avviso è stato pubblicato sul portale istituzionale della Regione Siciliana a questo indirizzo.